Soluzioni
Consulenza
Formazione
Area Clienti


NEWS

 


    tutte le news                news privacy                news sicurezza 81                news antiriciclaggio
Pubblicato in Gazzetta Ufficiali il DL "Milleproroghe"

Slitta al 16 maggio prossimo l'entrata in vigore di alcune disposizioni in materia di valutazione dei rischi aziendali e dei termini per la comunicazione degli infortuni sul lavoro. Lo prevede il testo del cosiddetto decreto 'Milleproroghe', pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre.

Il Milleproroghe approvato il 18 dicembre dal Consiglio dei ministri rinvia di sei mesi alcune misure del Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro, che altrimenti sarebbero scattate a inizio 2009. La proroga riguarda la valutazione dello stress lavoro-correlato e l'obbligo di assicurare data certa al documento sulla valutazione dei rischi (con relative sanzioni). Rinviata al 16 maggio 2009 anche l’entrata in vigore del divieto di visite preassuntive da parte del medico competente. E slitta anche l’obbligo di comunicazione all’Inail degli infortuni di durata superiore a 1 giorno.

Il provvedimento fissa disposizioni finanziarie “urgenti” e nuovi termini su diversi settori di attività economica. A tale riguardo, negli articoli 43 e successivi si modificano alcune procedure per l'importo massimo di emissione dei titoli pubblici, “tenuto conto delle maggiori esigenze di finanziamento originate dalla crisi manifestatasi con particolare intensità nel quarto trimestre 2008”, e nuove disposizioni in materia di tutela della privacy. Prevista anche proroga per un anno della convenzione per la Tirrenia. Fra gli altri differimenti, viene rinviata al 30 giugno l'entrata in vigore della class action.




HOME  -  SOCIETÀ  -  ORGANIZZAZIONE  -  SALA STAMPA  -  CONTATTI  -  MAPPA DEL SITO
©2003-2022 Alavie Srl - P.IVA 03820160962 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy
Media system Service