Soluzioni
Consulenza
Formazione
Area Clienti


NEWS

 


    tutte le news                news privacy                news sicurezza 81                news antiriciclaggio
ANTIRICICLAGGIO: RAZZANTE, TESTO UNICO NON PRIMA DI FINE ANNO

"Sara' difficile avere il testo unico antiriciclaggio prima della fine dell'anno, siamo gia' fuori tempo con il decreto di recepimento e adesso ci troviamo in un possibile stato d'infrazione". L'annuncio e' di Ranieri Razzante, consulente del comitato antiriciclaggio al ministero dell'Economia e membro della Commissione che ha redatto la bozza del testo unico, sullo stop ai lavori che avrebbero dovuto concludersi entro il 30 giugno. A margine del convegno annuale Ra Computer (gruppo SIA-SSB) su 'Antiriciclaggio e antiterrorismo', Razzante ha commentato le parole del governatore della Banca d'Italia Mario Draghi, che ieri aveva auspicato la ripresa delle attivita' per concludere la redazione di un testo unico della normativa. "Il legislatore - spiega Razzante - non e' stato attento come il governatore, e purtroppo siamo andati fuori tempo. La bozza era gia' pronta a fine maggio e l'adozione sarebbe stata possibile entro il 30 giugno ma le vicende politiche hanno complicato il quadro. Ora bisogna dare una nuova delega per l'emanazione del testo, bisognera' vedere se rimane la stessa commissione". Per ora i lavori sono fermi, e non ci sono tempi tecnici per una ripresa delle attivita'. La commissione, secondo Razzante, rimane in attesa delle direttive del ministero dell'Economia sulle eventuali modifiche da apportare. "Stiamo attendendo - conclude il consulente - di sapere se il testo non vada integralmente modificato. La struttura e' solida e ha senso immaginare che non ci saranno gravi stravolgimenti rispetto alla bozza redatta, ma solo alcune limature tecniche per rendere il testo piu' scorrevole". Sull'auspicio di Draghi e' intervenuta anche Maria Paola Suppa, della Direzione antiriciclaggio del ministero dell'Economia. "Siamo contenti - spiega - di questa proposta di Draghi, noi ci eravamo attivati nei tempi dovuti ma e' prevalsa una volonta' diversa".




HOME  -  SOCIETÀ  -  ORGANIZZAZIONE  -  SALA STAMPA  -  CONTATTI  -  MAPPA DEL SITO
©2003-2022 Alavie Srl - P.IVA 03820160962 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy
Media system Service