Soluzioni
Consulenza
Formazione
Area Clienti


NEWS

 


    tutte le news                news privacy                news sicurezza 81                news antiriciclaggio
A marzo fiorisce anche la Privacy

IL 31 marzo di ogni anno, come previsto dal Decreto Legislativo n° 196 del 2003, è la data entro la quale si deve aggiornare il Documento Programmatico sulla Sicurezza, meglio noto con l’acronimo di DPSS.



Molto spesso si tende a ricondurre l’adeguamento a tale normativa solo alla redazione del DPSS, che obbliga l’azienda ad attestare con una precisa documentazione il rispetto della legge in vigore; nei fatti, invece, pur costituendo quest’ultimo un adempimento importante, esso rappresenta solo la fase terminale del processo di adeguamento.



Prima di giungere alla redazione del DPS, infatti, occorre effettuare un’analisi molto dettagliata della realtà operativa dell’azienda, assicurandosi che tutti gli aspetti dell’attività siano inquadrati correttamente e che siano perfettamente in regola. Bisogna inoltre considerare il fatto che ad oggi molte attività che implicano il trattamento dei dati personali sono delegate dall’azienda a soggetti esterni: si pensi per esempio al consulente del lavoro che prepara le buste paga per i dipendenti, allo studio medico che effettua le visite in ottemperanza delle norme sulla sicurezza dei lavoratori, al professionista che tratta tutti i dati contabili dell’azienda, alla società che effettua la manutenzione della rete informatica, ecc.



Ognuno di questi soggetti tratta dati di cui l’azienda è titolare ai sensi del Codice della Privacy e, dunque, è compito dell’azienda stessa verificare che siano adottate tutte le misure necessarie, come l’eventuale notifica al Garante, le nomine dei responsabili e degli incaricati del trattamento e il rispetto delle misure di sicurezza a garantire la tutela dei dati.



Oltre ad adottare le misure di sicurezza fisiche ed informatiche, per gestire con efficacia la questione “privacy” l’azienda deve essere messa in grado di affrontare adeguatamente le proprie evoluzioni in termini di personale, di infrastrutture informatiche, nonché di gestire le eventuali richieste di accesso ai dati personali da parte degli interessati al trattamento dei dati, per evitare di incorrere nelle sanzioni previste dal D.Lgs. 196 del 2003





HOME  -  SOCIETÀ  -  ORGANIZZAZIONE  -  SALA STAMPA  -  CONTATTI  -  MAPPA DEL SITO
©2003-2022 Alavie Srl - P.IVA 03820160962 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy
Media system Service